Chiedi rimborso

Airbus e Boeing, ma non solo: quali sono i produttori di aerei?

Spesso ci si riduce ad un Airbus vs Boeing. Ecco tutte le altre!

Boeing Airbus e tutte le altre aziende
20/04/2020 - Tempo di Lettura: 1 min.

Aziende che hanno fatto la storia del trasporto aereo commerciale e civile

Il trasporto aereo commerciale merci e passeggeri è nato dalla necessità di creare spostamenti commerciali più veloci da una città all'altra. A tal proposito nascono case costruttrici di aerei in diverse parti del mondo che si occupano di fabbricare aeromobili commerciali che possono essere ad uso passeggeri o utilizzati per trasporto merci. I cosiddetti Narrow body a singolo corridoio che più comunemente usiamo per voli di corto/medio raggio o Wide body a doppio corridoio più utilizzati per tratte lungo raggio e Duble deck a doppio ponte (2 piani) sempre per lungo raggio. Queste alcune delle case costruttrici di aeromobili commerciali che hanno fatto la storia del trasporto aereo civile: Airbus, Antonov, ATR, BAe, Boeing, Comac, de Havillad, McDonnel Douglas, Embraer, Fokker, Ilyushin, Saab e Tupolev. alcune di esse oggi hanno cessato la loro attività, invece altre sono state assorbite da altre aziende.

L'azienda ucraina Antonov oltre ad aver costruito alcuni velivoli per trasporto passeggeri si è distinta per la costruzione dell'An-225 Mriya, si tratta di un velivolo cargo, il più grande del mondo ancora oggi impiegato, anche per il trasporto di materiale sanitario in diversi Paesi del mondo a causa della pandemia covid-19.

L'ATR nata dalla joint venture tra Italia e Francia con quote per il 50% di Airbus e l'altro 50% di Leonardo S.p.A. sviluppa i modelli ATR42 e 72 turboelica impiegati soprattutto per corto raggio.

La British Aerospace azienda britannica più nota come BAe ha dato vita ad uno dei velivoli commerciali più utilizzati in Europa il BAe146 noto con il nome di Jumbolino, per la somiglianza al Boeing 747, impiegato per corto/medio raggio. E' un aeromobile a singolo corridoio che in base alla configurazioni scelte dalle compagnie può ospitare fino a 128 passeggeri ed è in grado di decollare ed atterrare in piste corte. Altro modello che ha fatto la storia dell'aviazione civile, costruito dal consorzio anglofrancese BAe e Aérospatiale fu il Concorde. Aereo commerciale supersonico in grado di volare a velocità Mach 2 ovvero 2451,2 km/h, che poteva ospitare a bordo 130 passeggeri fù impiegato per le rotte Parigi o Londra per New York.

Anche la Cina si è data da fare con la Comac progettando il C919 da 168 posti che dovrebbe entrare in servizio nel 2021.

Per de Havillad azienda canadese il modello di punta con più di 1200 esemplari costruiti è il Dash 8/Q, un aeromobile turboelica utilizzato per corto raggio che può ospitare fino a 78 passeggeri.

La McDonnel Douglas azienda americana che nel 1997 fu acquistata da Boeing, ha prodotto diversi modelli che anno proprio fatto la storia dell'aviazione civile come il DC-10, MD-11, MD80 ed MD-90.

La brasiliana Embraer è la terza azienda su scala mondiale per produzione di aeromobili civili, i modelli più utilizzati dalle compagnie aeree sono: ERJ 145 da 50 posti, Embraer 190 da 114 posti, Embraer 195 da 146 posti della famiglia E-Jet.

La Fokker olandese oggi non più attiva produsse modelli molto apprezzati come il Fokker F50 turboelica da 50 e 58 posti e Fokker F100 da 100 posti spinto da motori turbofan.

Anche la Russia ha fatto la sua parte con Ilyushin e Tupolev, aeromobili Ilyushin IL-86 e IL-96 non molto apprezzati dai vettori occidentali per i consumi eccessivi, interni molto spartani, pertanto i velivoli sono stati venduti alle compagnie aeree russe. IL-96 è anche l'aereo presidenziale.
La Tupolev più nota per la produzione di alcuni modelli come il TU-154, TU-134 e il TU-144 aereo supersonico simile al concorde conosciuto come “Concordski”.

La svedese Saab produsse aeromobili che ancora oggi sono in servizio per alcuni vettori, sono i modelli spinti da motori turboelica, il Saab 340 da 30/37 posti e il Saab 2000 da 55 posti.

Non per ultime ma perchè le più importanti case costruttrici di aeromobili, la statunitense Boeing e l'europea Airbus. Entrambe hanno investito molto per immettere nel mercato nuovi modelli sempre più efficienti, confortevoli ed attenti all'ambiente. Grazie a queste caratteristiche molte compagnie aeree hanno avuto l'opportunità di sviluppare le loro flotte, permettendosi di abbassare il costo dei biglietti. Le due principali aziende con i loro modelli messi in campo si sono date sempre battaglia dividendosi lo scettro dei cieli, riuscendo ad avere grandi ordini per i loro aeromobili, dal 1980 complessivamente oltre 15 mila richieste.

La Airbus è stata costituita nel 1970 in Europa come consorzio da costruttori di aeromobili europei, ancora oggi i vari pezzi degli aeromobili vengono prodotti in diversi Paesi dell'unione europea per poi essere assemblati a Tolosa, sede principale dell'Airbus.
L'Airbus si è distinta per i modelli A320 con unico corridoio e due motori, l'azienda ha prodotto varie versioni per corto e medio raggio: A318 che può ospitare fino a 136 passeggeri, A319 può ospitare fino a 160 posti, A320 fino a 195 posti el'A321 massima capacità 244 posti passeggeri. L'Airbus 320 è stato il primo velivolo civile ad essere dotato di tecnologia “fly-by-wire” ovvero con sistema a comando elettronico.
Costruisce anche aeromobili per lungo raggio a doppio corridoio come l'Airbus 340 spinto da 4 motori, oggi non più in produzione. L'A330 spinto da due motori, il famosissimo A380 a due piani spinto da 4 motori e l'ultimo modello sviluppato è l'A350.

La Boeing fondata nel 1916 a Seattle negli Stati Uniti, si impegnò sin da subito alla progettazione e produzione di aeromobili civili, il primo velivolo fu un idrovolante da 90 posti il famoso Clipper impiegato per voli di linea tra Stati Uniti e l'Inghilterra. Negli anni 50 la Boeing progettò e sviluppò il B707 spinto da quattro motori turbofan, in grado di trasportare in base alla configurazione fino a 189 passeggeri, impiegato anche per voli lungo raggio. Successivamente mise in campo il B727 con 3 motori sempre in grado di ospitare un massimo di 189 passeggeri, nel 1966 è stata la volta del famosissimo B747 a 2 piani, spinto da 4 motori meglio conosciuto come “Queen of the Skies” la regina dei cieli o Jumbo Jet. Quindi dagli anni 60 al 1995 la Boeing si impegno nella produzione di altrettanti aeromobili di successo come il B757, B767, B737, B777, B717 ed in fine nel 2007 il B787 Dreamliner.



Ultime curiosità compagnie aeree

curiosita
In aeroporto senza documenti: ecco come e dove in Italia e nel mondo

In aeroporto senza documenti: ecco come e dove in Italia e nel mondo

In aeroporto senza carta di imbarco e documento d'identità. Ecco dove poter volare grazie al riconoscimento facciale.

04/06/2024
leggi tutto
curiosita
Cosa fare in caso di ritardo aereo?

Cosa fare in caso di ritardo aereo?

Tutte le info da sapere su come funziona il rimborso per volo in ritardo e le modalità per richiederne l'erogazione.

21/05/2024
leggi tutto
curiosita
Le compagnie iniziano a pesare le persone, oltre ai bagagli

Le compagnie iniziano a pesare le persone, oltre ai bagagli

Il peso delle persone e dei bagagli in volo aereo. Situazioni che possono portare al rimborso per overbooking da 250 €.

21/05/2024
leggi tutto
curiosita
Trasporto aereo, cosa succede se non ti presenti al volo?

Trasporto aereo, cosa succede se non ti presenti al volo?

Cosa accade se non ti presenti al volo. I casi analizzati e quello che i passeggeri devono sapere per non imbarcarsi.

13/05/2024
leggi tutto
curiosita
Il boom del turismo a Tirana: un'analisi approfondita

Il boom del turismo a Tirana: un'analisi approfondita

Questo articolo esamina il boom del turismo a Tirana, la capitale dell'Albania, analizzando i fattori.

07/05/2024
leggi tutto

Mostra tutti gli aggiornamenti

I servizi gratuiti di Italia Rimborso

Risarcimento ritardo aereo

Rimborso volo in ritardo

Il tuo volo è in ritardo di oltre 3 ore? Ti spetta un risarcimento che arriva fino a 600€. I tempi della pratica sono brevissimi. Cosa aspetti? Chiamaci!

Rimborso volo cancellato

Rimborso volo cancellato

Ti hanno cancellato il volo? Sei nel posto giusto! Contattaci subito e avvia la pratica di rimborso e/o risarcimento. Compila il form in alto alla pagina.

Rimborso overbooking

Rimborso imbarco negato

Ti hanno negato l’imbarco? Ti faremo ottenere il risarcimento in maniera facile e gratuita. Contattaci facilmente tramite e-mail.

Rimborso bagaglio smarrito

Rimborso bagaglio smarrito

Ti hanno smarrito la valigia? Chiedi subito e gratuitamente il risarcimento del danno. Da anni facciamo ottenere i giusti indennizzi ai passeggeri. Contattaci.

Rimborso bagaglio danneggiato

Rimborso bagaglio danneggiato

Ti sei accorto che la tua valigia è danneggiata? Fai subito una foto con il tuo smartphone al bagaglio e mettiti in contatto con noi. Ti assisteremo gratuitamente.

Rimborso bagaglio in ritardo

Rimborso bagaglio in ritardo

Stanco di attendere la tua valigia in ritardo? Hai sicuramente subito un danno! Chiedi il risarcimento a costo zero anche con WhatsApp.