Pixel Facebook
Chiedi rimborso

Volare sicuri nel 2021, le regole per affrontare il tuo viaggio

Come viaggiare sicuri in epoca Covid-19: tutte le informazioni utili

viaggiare sereni in epoca Covid
10/05/2021 - Tempo di Lettura: 1 min.

Un articolo con cui ti spieghiamo come fare a volare in questo periodo: regole, obblighi, suggerimenti e consigli

Se sei approdato fin qui è perché, senza alcun dubbio, hai in previsione di volare in aereo in epoca Covid. Siamo ancora in emergenza pandemica e, tra un DPCM e l'altro, tra zone rosse, arancioni, gialle e bianche, non tutti hanno proprio le idee chiarissime su cosa è possibile fare e cosa invece no. Per questo, facendo riferimento soprattutto a fonti attendibili come il sito del Ministero degli Esteri ed il relativo portale Viaggiare Sicuri (servizio dell'unità di crisi della Farnesina) oppure il sito del Ministero della Salute - perché è sempre necessario fidarsi di fonti affidabili come quelle governative prima di attingere informazioni qua e là - proveremo a darvi un ulteriore supporto.

Continua infatti la confusione in materia di trasporti ed incessanti sono le domande che arrivano quotidianamente da parte dei nostri utenti che si interrogano sulla possibilità di muoversi liberamente in aereo pur salvaguardando salute pubblica e nel pieno rispetto delle disposizioni attuali. Ancora diverse le limitazioni agli spostamenti in atto sia all'interno del territorio nazionale italiano che per gli spostamenti da e verso altri paesi, comunitari e non. Dopo un anno e mezzo di pandemia dovuta al Coronavirus (Covid19) restano ancora molte le incognite legate alle continue chiusure dello spazio aereo. Riportiamo quindi di seguito, al fine di cercare di chiarire quanto e dove possibile, le risposte alle 10 domande che con maggiore frequenza ci sono state rivolte da parte dei numerosi utenti di Italia Rimborso.

1. Quale tampone fare per volare?

Prima di imbarcarsi su qualunque volo nazionale o al di fuori dell'Italia è richiesto un tampone molecolare o antigenico con esito negativo effettuato non più di 48 ore prima del volo, per alcune tratte aeree è anche possibile partire con test effettuato fino a 72 ore rispetto all'esito ottenuto. Naturalmente è assolutamente necessario prendere visione di tale argomento sul sito web della compagnia aerea scelta per il proprio volo verificando eventuali specifiche o cambiamenti.

2. Se sono vaccinato posso viaggiare senza mascherina?

Ovviamente la risposta a questa domanda è negativa, la mascherina è un dispositivo di protezione ancora imprescindibile per la nostra salute e per quella pubblica e bisognerà indossarla ogni qualvolta si uscirà di casa, compresi naturalmente gli spostamenti aerei di qualsiasi tratta.

3. Se sono vaccinato posso non misurare temperatura prima del volo?

Domanda frequente da parte dei nostri utenti la cui risposta è anche questa volta negativa: la temperatura va comunque misurata prima dell'imbarco su qualunque volo, comprendiamo che per qualcuno potrebbe essere una seccatura ma ricordiamo che un semplice controllo della temperatura, laddove questa risulti troppo alta, può fungere da campanello d'allarme utile sia per gli asintomatici sia per i già vaccinati che purtroppo, è stato già accertato, in alcuni rarissimi casi possono essere nuovamente esposti al Covid-19

4. Posso fare il tampone direttamente in aeroporto?

Alcuni aeroporti offrono la possibilità di effettuare il test antigenico (test rapido) nelle ore antecedenti al volo, naturalmente è necessario prendere appuntamento e recarsi in loco con il giusto anticipo. Anche qui è assolutamente necessario prendere le giuste ed aggiornate info all'interno dei siti web della compagnia aerea scelta e degli aeroporti interessati.

5. Quando scade la validità del tampone?

Dipende sia dalla tratta aerea che dalla compagnia aerea che abbiamo scelto, solitamente la maggior parte delle compagnie aeree richiede l'esito negativo del test dove non siano state superate le 48 ore dalla sua emissione, in altri casi la tolleranza viene estesa fino alle 72 ore.

6. Chi ha avuto il covid-19 può volare?

Certamente SI, chi ha avuto il Coronavirus e la fortuna di una completa guarigione potrà volare come tutti gli altri passeggeri seguendo le disposizioni imposte dagli ultimi DPCM e misure di sicurezza adottati da aeroporti e compagnie aeree.

7. Quanto tempo prima andare in aeroporto per fare il tampone?

La tempistica viene stabilita dal laboratorio che staziona all'interno dell'aeroporto e andrà contattato per stabilire con precisione il giusto anticipo che il passeggero dovrà osservare.

8. Il rientro presso il proprio domicilio è sempre consentito?

SI! Anche se il domicilio ricade all'interno di zona rossa il rientro è sempre consentito, ovviamente il passeggero sarà comunque soggetto ai normali obblighi e controlli, ovvero: tampone molecolare fatto non oltre 48 ore prima della partenza e autocertificazione.

9. Con il “certificato verde” posso volare liberamente in Italia?

Si, attraverso tale verde certificato che dimostra l'avvenuto e completo ciclo vaccinale sarà possibile spostarsi sul territorio nazionale in tutte e tre le zone a rischio (gialle, arancioni e rosse). Oggi il Green pass, annunciato dal presidente del Consiglio Mario Draghi, è attivo dal 15 maggio e permetterà ai viaggiatori di volare per e dal nostro Paese senza obbligo di quarantena. Il pass sarà rilasciato a chi avrà completato il ciclo vaccinale contro il Covid-19, oppure sarà dichiarato guarito dopo aver contratto il virus o, ancora, abbia un referto di test molecolare o antigenico rapido eseguito nelle 48 ore antecedenti. Sarà rilasciato in formato cartaceo o digitale.

10. C'è ancora l'obbligo di quarantena per i passeggeri dei voli provenienti dall'estero?

Si ma ancora per 10 giorni, dal 15 di Maggio 2021 infatti, come stabilito dal Presidente Draghi, l'Italia “apre le porte” a stranieri ed in generale ai passeggeri provenienti dall'estero non avrà più obbligo di quarantena, anticipando di fatto di un mese il programma stabilito per il “Green Pass” europeo.

11. Prenotare un volo/vacanza verso paesi extra UE rappresenta ancora un rischio di aver annullato tutto?

Purtroppo non è ancora possibile rispondere in maniera precisa a questa domanda in quanto se da una parte appare evidente che ci sia l'impegno da parte di tutti i paesi sia europei che extra UE sul ripristino di stato del cosiddetto “Outgoing”, ovvero delle vacanze a lungo raggio, dall'altra è ancora troppo presto per comprendere se le misure di sicurezza messe in atto come i voli Covid Tested, i Green Pass, ecc, daranno i risultati sperati. Il rischio di annullamento dunque è ancora concreto.



Ultime curiosità compagnie aeree

curiosita
Digital green certificate: certificato verde digitale per volare

Digital green certificate: certificato verde digitale per volare

Questa è la proposta della Commissione Europea: un documento che possa attestare alcune condizioni valido in tutta l'UE

29/03/2021
leggi tutto
curiosita
Come ottenere un rimborso per bagaglio in ritardo Volotea nel 2021

Come ottenere un rimborso per bagaglio in ritardo Volotea nel 2021

Il tuo bagaglio ti è stato riconsegnato dalla compagnia aerea spagnola entro 21 giorni dall'arrivo a destinazione?

08/03/2021
leggi tutto
curiosita
Quale tampone fare per viaggiare in aereo

Quale tampone fare per viaggiare in aereo

Un articolo con tutte le notizie riguardanti i test a cui sottoporsi per il viaggio, prese dal sito Viaggiare Sicuri

02/03/2021
leggi tutto
curiosita
Come ottenere un rimborso per bagaglio smarrito Ryanair nel 2021

Come ottenere un rimborso per bagaglio smarrito Ryanair nel 2021

Se la tua valigia è stata smarrita dopo un viaggio con la compagnia irlandese, Italia Rimborso ti aiuta per il rimborso

01/03/2021
leggi tutto
curiosita
Come chiedere un risarcimento bagaglio in ritardo Ryanair nel 2021

Come chiedere un risarcimento bagaglio in ritardo Ryanair nel 2021

Non ti è ancora stato consegnato il tuo bagaglio? Nessun problema, con Italia Rimborso puoi ottenere l'indennizzo volo

22/02/2021
leggi tutto

Come ottenere risarcimento volo

Risarcimento ritardo aereo

Il tuo volo è in ritardo di oltre 3 ore? Ti spetta un risarcimento che arriva fino a 600€. I tempi della pratica sono brevissimi. Cosa aspetti? Chiamaci!

Rimborso volo cancellato

Ti hanno cancellato il volo? Sei nel posto giusto! Contattaci subito e avvia la pratica di rimborso e/o risarcimento. Compila il form in alto alla pagina.

Rimborso overbooking

Ti hanno negato l’imbarco? Ti faremo ottenere il risarcimento in maniera facile e gratuita. Contattaci facilmente tramite e-mail.

Rimborso bagaglio smarrito

Ti hanno smarrito la valigia? Chiedi subito e gratuitamente il risarcimento del danno. Da anni facciamo ottenere i giusti indennizzi ai passeggeri. Contattaci.

Rimborso bagaglio danneggiato

Ti sei accorto che la tua valigia è danneggiata? Fai subito una foto con il tuo smartphone al bagaglio e mettiti in contatto con noi. Ti assisteremo gratuitamente.

Rimborso bagaglio in ritardo

Stanco di attendere la tua valigia in ritardo? Hai sicuramente subito un danno! Chiedi il risarcimento a costo zero anche con WhatsApp.