Pixel Facebook
Chiedi rimborso

Come chiedere un rimborso per bagaglio danneggiato nel 2021

Tutti i casi in cui è possibile rivendicare un indennizzo economico

valigia danneggiata cosa fare
22/01/2021 - Tempo di Lettura: 1 min.

Con ItaliaRimborso è possibile presentare gratuitamente la propria istanza risarcitoria

Sono veramente moltissimi i passeggeri che lamentano ogni giorno danni al proprio bagaglio dopo un viaggio in aereo, al momento del ritiro. Rotelle e manici rotti se non addirittura scollati o mancanti, graffi, crepe, danneggiamenti alla cerniera sono tra i problemi in cui si può incorrere più di frequente. Non è scontato che accada, ma può comunque capitare, dunque è bene sapere cosa fare e conoscere i propri diritti. Proprio per questo abbiamo deciso di chiarirti le idee con questo articolo. Ti spiegheremo come chiedere un risarcimento per bagaglio danneggiato nel 2021.





Quali danni sono risarcibili

Come negli anni precedenti, non cambiano le modalità per ricevere il giusto risarcimento anche nel 2021. L'indennizzo è limitato ai danni materiali, sia quelli sanabili ovvero riparabili che quelli strutturali o irreversibili causati durante il trasferimento. Entrambi danno diritto al risarcimento. Sono esclusi invece quelli immateriali come l'indennizzo per vacanza rovinata.
Ciò vale per ogni bagaglio registrato (cioè imbarcato al check-in e per il quale è stato emesso il talloncino di identificazione bagaglio).



Strumenti normativi

Tutto dipende dall'adesione della compagnia aerea alla Convenzione di Montreal del 1999. Per quelle comunitarie che vi aderiscono e che sono la maggior parte, il passeggero ha diritto ad un risarcimento fino a 1.000 DSP (Diritti Speciali di Prelievo), che sono pari a circa 1.164 euro per ciascun bagaglio registrato ed in relazione al danno subito effetivamente.
In caso contrario, l'entità dell'indennizzo è limitata a 17 DPS, cioè a 19 euro per ogni kg di bagalgio trasportato.
In tutte e due le circostanze, però, è possibile far lievitare l'entità del risarcimento attraverso la cosiddetta dichiarazione di valore, previo pagamento di una tariffa aggiuntiva.
Di sicuro c'è che la convenzione di Montreal, all'art.17 comma 2 recita testualmente: "Il vettore è responsabile del danno derivante dalla distruzione, perdita o deterioramento dei bagagli consegnati, per il fatto stesso che l'evento che ha causato la distruzione, la perdita o il deterioramento si è prodotto a bordo dell'aeromobile oppure nel corso di qualsiasi periodo durante il quale il vettore aveva in custodia i bagagli consegnati. Tuttavia la responsabilità del vettore è esclusa se e nella misura in cui il danno derivi esclusivamente dalla natura dei bagagli o da difetto o vizio intrinseco. Nel caso di bagagli non consegnati, compresi gli oggetti personali, il vettore è responsabile qualora il danno derivi da sua colpa ovvero da colpa dei suoi dipendenti o incaricati".



Bagaglio danneggiato cosa fare in aeroporto

Così come per ciascun disservizio aereo legato ai bagagli, è necessario scattare qualche fotografia al bagaglio danneggiato, così da dimostrare la natura del danno e stimarne l'entità. Poi, dovrai recarti presso l'ufficio Lost and Found dell'aeroporto e compilare l'apposito modello P.I.R. (Property Irregularity Report). È poi necessario accertarsi di averli e conservare il talloncino identificativo bagaglio, tutti i documenti riguardanti il volo (carta d'imbarco, codice di prenotazione del volo se acquistato online e biglietto aereo) e gli scontrini della merce acquistata in sostituzione degli effetti personali danneggiati oltre al rimborso del valore della valigia o la sua sostituzione.



Cosa fare una volta giunti a casa

A questo punto è possibile rivolgersi ad ItaliaRimborso per ottenere il proprio rimborso. Bisognerà compilare il form online che è presente in ciascuna pagina del sito web in cui ti trovi a navigare. In questa pagina puoi individuarlo a destra, se navighi da pc, o in basso, se invece navighi da uno smartphone o un tablet.
Quindi, mettiti alla ricerca di qualche foto precedente al viaggio che dimostri le condizioni del bagaglio prima di essere partito.
Infine, una volta ricontattato, fornisci i documenti richiesti insieme ad un elenco dei danni, anche di quelli riportati eventualmente alla merce trasportata all'interno dello stesso bagaglio.



Quando fare richiesta di rimborso

Il reclamo va presentato da ItaliaRimborso alla compagnia aerea, a mezzo di raccomandata A/R, in maniera tassativa entro 7 giorni dalla data di consegna del bagaglio. Va fatto in forma scritta, pena la decadenza di ogni diritto sul rimborso del danno ed entro due anni, dopo il quale il diritto all'indennizzo si prescrive. Proprio per questo ItaliaRimborso ha necessità della tua velocità nella trasmissione della domanda di risarcimento e dei documenti connessi.



Quale documentazione è richiesta per istruire una pratica di rimborso per danni al bagaglio?

  1. copia del documento di identità del/lla proprietario/a del bagaglio.
  2. copia biglietto aereo o carta d'imbarco dove sarà leggibile il numero del volo cancellato, la tratta e l'orario di partenza.
  3. descrizione sintetica ma dettagliata dei fatti.
  4. corredo fotografico del bagaglio danneggiato.



Perché ItaliaRimborso?

Perché ogni anno sono migliaia i passeggeri che scelgono liberamente, molti addirittura per più claim, di affidarsi e di fidarsi di un'azienda giovane, fatta da giovani e di giovani. Una volta fatta la segnalazione tramite il form intelligente, strumento pensato proprio per automatizzare e rendere più veloci le operazioni(o via email all'indirizzo info@italiarimborso.it) un consulente accoglierà gratuitamente la tua segnalazione, ti fornirà l'adeguata assistenza e ti aiuterà a comprendere a cosa hai diritto e cosa devi fare per far valere i tuoi diritti adoperandosi (se necessario) anche dinanzi la competente autorità giudiziaria. Il servizio è capillare e ben distribuito lungo tutto lo Stivale, con una squadra di 60 avvocati convenzionati pronta ad aiutarti e con la possibilità di tracciare la tua pratica in qualsiasi momento, un servizio comodissimo ed innovativo messo a disposizione da Italia Rimborsi. Se non ci credi, consulta le recensioni su Trustpilot. E se hai altri dubbi, visita pure l'apposita sezione dedicata alle FAQ (domande frequenti) del sito cliccando qui. Poi, ne siamo certi, ci contatterai.



Ultime curiosità compagnie aeree

curiosita
Volare sicuri nel 2021, le regole per affrontare il tuo viaggio

Volare sicuri nel 2021, le regole per affrontare il tuo viaggio

Viaggiare sicuri, le istruzioni per prendere l’aereo rispettando le norme di sicurezza imposte sul coronavirus Covid19

10/05/2021
leggi tutto
curiosita
Digital green certificate: certificato verde digitale per volare

Digital green certificate: certificato verde digitale per volare

Questa è la proposta della Commissione Europea: un documento che possa attestare alcune condizioni valido in tutta l'UE

29/03/2021
leggi tutto
curiosita
Come ottenere un rimborso per bagaglio in ritardo Volotea nel 2021

Come ottenere un rimborso per bagaglio in ritardo Volotea nel 2021

Il tuo bagaglio ti è stato riconsegnato dalla compagnia aerea spagnola entro 21 giorni dall'arrivo a destinazione?

08/03/2021
leggi tutto
curiosita
Quale tampone fare per viaggiare in aereo

Quale tampone fare per viaggiare in aereo

Un articolo con tutte le notizie riguardanti i test a cui sottoporsi per il viaggio, prese dal sito Viaggiare Sicuri

02/03/2021
leggi tutto
curiosita
Come ottenere un rimborso per bagaglio smarrito Ryanair nel 2021

Come ottenere un rimborso per bagaglio smarrito Ryanair nel 2021

Se la tua valigia è stata smarrita dopo un viaggio con la compagnia irlandese, Italia Rimborso ti aiuta per il rimborso

01/03/2021
leggi tutto

Come ottenere risarcimento volo

Risarcimento ritardo aereo

Il tuo volo è in ritardo di oltre 3 ore? Ti spetta un risarcimento che arriva fino a 600€. I tempi della pratica sono brevissimi. Cosa aspetti? Chiamaci!

Rimborso volo cancellato

Ti hanno cancellato il volo? Sei nel posto giusto! Contattaci subito e avvia la pratica di rimborso e/o risarcimento. Compila il form in alto alla pagina.

Rimborso overbooking

Ti hanno negato l’imbarco? Ti faremo ottenere il risarcimento in maniera facile e gratuita. Contattaci facilmente tramite e-mail.

Rimborso bagaglio smarrito

Ti hanno smarrito la valigia? Chiedi subito e gratuitamente il risarcimento del danno. Da anni facciamo ottenere i giusti indennizzi ai passeggeri. Contattaci.

Rimborso bagaglio danneggiato

Ti sei accorto che la tua valigia è danneggiata? Fai subito una foto con il tuo smartphone al bagaglio e mettiti in contatto con noi. Ti assisteremo gratuitamente.

Rimborso bagaglio in ritardo

Stanco di attendere la tua valigia in ritardo? Hai sicuramente subito un danno! Chiedi il risarcimento a costo zero anche con WhatsApp.